Manifestare pacificamente: si può

IN QUALITÀ DI VICE PRESIDENTE DELLA “CIA IRNO” INVITO TUTTI I NOSTRI COMMERCIANTI A PARTECIPARE AL SIT IN DI DOMANI 2 NOVEMBRE
ECCO LE PROPOSTE AL SINDACO:
  • Apertura immediata di un tavolo di confronto permanente con i commercianti di Baronissi per incentivare il commercio, raccogliendo, in maniera diretta, attraverso assemblee programmate, sempre nel rispetto delle disposizioni normative, proposte e soluzioni tesi al miglioramento delle condizioni economiche delle categorie interessate.
  • Eliminazione di tassazioni Comunali, come ad esempio la TARI 2020 per tutte le categorie colpite dalla crisi successiva all’emergenza Coronavirus, e non semplicemente la sospensione, come da Sua proposta. Seppur misura lieve rispetto ai pregiudizi vissuti e vivendi, sarebbe, un chiaro segnale, da parte dell’amministrazione, della volontà di sostenere, in maniera concreta, le esigenze delle categorie colpite, condividendone le problematiche.
  • Promuovere attraverso i canali a disposizione dell’amministrazione una campagna di sensibilizzazione dei cittadini che metta in evidenza la professionalità e la coscienziosità dell’osservanza delle prescrizioni con cui operano le attività del territorio, rimarcando l’importanza di sostenere quest’ultimi attraverso gli acquisti in loco.
  • Farsi promotore delle nostre proposte alla Regione riguardante un sostegno economico-finanziario agli imprenditori colpiti dal Coronavirus che necessitano di isolamento con una diaria giornaliera.