WORK EXPERIENCE

Tale incontro vuole illustrarti il progetto della “ work experience”, una forma di tirocinio formativo che si rivolge ai giovani privi di occupazione, da svolgersi presso “ imprese ospitanti “, beneficiando di una borsa di studio erogata dalla Regione Campania. 
L’iniziativa nasce dalla volontà dell’Amministrazione di essere vicina alle reali difficoltà che i giovani incontrano per l’inserimento nel mondo lavorativo. 
Sicuro della tua partecipazione, ti saluto.

Tony Siniscalco

RASSEGNA STMPA


Le aziende si aprono al progetto e accolgono i giovani

Baronissi: Work Esperience finanziati dalla Regione si fanno avanti i primi tre giovani.
Plauso all'impegno del consigliere Tony Siniscalco


Il “work esperience” c’è, e si vede. Tradotto: le opportunità di avviare stage e percorsi formativi nelle aziende finanziati dalla Regione Campania sono già diventate realtà per tre giovani di Baronissi che, giovedì scorso, hanno partecipato al convegno di presentazione del progetto illustrato dall’amministrazione comunale. I tre ragazzi, infatti, si sono presentati presso alcune aziende di Baronissi e della provincia ricevendo ampia disponibilità e condivisione per quanto concerne l’avvio dei percorsi di stage. E’ stata una grande partecipazione sia da parte dei giovani, che da parte di molte aziende presenti sul territorio, al convegno “Aiuti alle Imprese – Assunzioni per giovani disoccupati” svoltosi giovedì sera nell’aula consiliare del comune di Baronissi. Al dibattito hanno partecipato in qualità di relatori, il sindaco Giovanni Moscatiello, il vice sindaco Anna Petta, i consiglieri comunali Gennaro Esposito e Tony Siniscalco, rispettivamente delegato alle Attività Produttive e delegato alle Politiche Occupazionali, Monia Caputo e Filone Celano, entrambi rappresentanti dell’ARFOS. «Vogliamo che i giovani ci aiutino a portare avanti progettualità di questa portata – ha detto il sindaco – abbiamo bisogno del loro aiuto perché un’amministrazione seria sia in grado di operare senza creare false illusioni ed alimentare vane speranze. Abbiamo bisogno che i giovani credano in noi, in quello che facciamo – ha concluso Moscatiello – perché solo così è possibile creare un modello virtuoso di opportunità da avviare sul territorio».«Sono estremamente soddisfatto per la grande partecipazione che abbiamo registrato al convegno – dichiara Siniscalco – in particolare vorrei sottolineare la straordinaria partecipazione dei giovani di Baronissi e su quest’aspetto va fatta una duplice considerazione: è la spia di un disagio occupazionale che ha portato centinaia di ragazzi a partecipare al convegno sul progetto “work esperienze”, ma è anche il segnale, forte, di un avvicinamento, profondo, dei giovani ad una politica serie e credibile come quella espressa da questa amministrazione, capace di dare un’iniezione di fiducia reale e concreta verso quei tanti giovani alla ricerca di un posto di lavoro». Da parte del consigliere Esposito è partito l’invito alle aziende a partecipare numerose all’iniziativa. Anche l’esponente del Pdl ha invitato giovani ed aziende a prendere con serietà il progetto di respiro regionale, alla luce delle agevolazioni previste proprio per le imprese.