NUOVA OPPORTUNITA' PER I GIOVANI

Prestito d’onore per le imprese: accordo Comune-Confidi.


Il bando attivo dal 15 marzo: prevede accesso facilitato al credito con tassi agevolati.


Fino a 60mila euro per idee riguardanti agricoltura, arte orafa, ceramica, sartoria e falegnameria.


Investire sulle idee. Dare fiducia al talento. A chi è capace di innovare. A chi sa essere creativo. A chi avrà il coraggio di investire sull’artigianato che sta scomparendo, sui mestieri di una volta come il falegname, l’arte orafa, la sartoria e la ceramica.
Attraverso l’accordo siglato con il Confidi Province Lombarde, il Comune di Baronissi rilancia lo strumento del“prestito d’onore” come forma di promozione imprenditoriale e di accesso al credito, non solo per la fase di lancio dell’azienda, ma anche per il consolidamento di quelle esistenti sul territorio da almeno 18 mesi. Sarà un bando pubblico, prima, ed una commissione di valutazione, poi, a calibrare l’accesso al micro-credito erogato dalle banche. Non ci sono limiti di età e si parte con un plafond da 3 milioni di euro, ulteriormente estendibile. La modulistica relativa al bando sarà scaricabile a partire da domani sul sito web del Comune.


I destinatari del bando sono tutti coloro che intendono aprire nuove attività, non ancora iscritte alla Camera di Commercio, oppure ditte individuali già iscritte da non oltre 18 mesi.