Il nostro presente è il loro futuro...portiamo per mano il nostro futuro!

Con grande soddisfazione ieri è stata approvata la mia proposta di delibera relativa al progetto “Child friendly Cities”- con il quale Baronissi è finalmente diventata “Città amica dei bambini e degli adolescenti”.

Un progetto che vedrà l’amministrazione ancor più presente al fianco dei più piccoli, apprestando le migliori tutele e predisponendo, ove possibile, anche strutture adeguate alle loro esigenze; Partecipando alla vita familiare, comunitaria e sociale, proteggendo i più piccoli da sfruttamenti, discriminazioni, abusi e violenze, garantendo maggior sicurezza e attenzione nel prevenire comportamenti non idonei mediante la formazione, lo sport e la condivisione.


Con il progetto “Città amiche dei bambini e degli adolescenti” abbiamo voluto mettere al primo posto non solo i diritti ma le esigenze dei più piccoli, considerare il loro pensiero e le loro volontà.
Per poter credere in un vero cambiamento è necessario intervenire alla “base”, per questo il miglior investimento che si possa fare è proprio sui più piccoli, dando loro giusti input e idonei strumenti, affinché maturino, mediante una partecipazione attiva, un pensiero libero e critico.