ASSEMBLEA A.N.C.I. GIOVANE

 Il consigliere Siniscalco all’assemblea nazionale Anci Giovane:
«Abbiamo portato a Roma le nostre migliori esperienze per i giovani»

Baronissi, 16 dicembre 2011 

Nella giornata di ieri, giovedì 15 dicembre, il consigliere Tony Siniscalco ha partecipato all’assemblea nazionale dell’Anci Giovane, la consulta associazione nazionale Comuni italiani che riunisce e rappresenta la realtà degli amministratori under 35.

All’ordine del giorno, la discussione sul nuovo documento programmatico e sul ruolo dei giovani nelle amministrazioni locali, con particolare riferimento ai temi dell’innovazione, competizione, flessibilità e meritocrazia.
Presenti, in rappresentanza della valle dell’Irno, insieme a Siniscalco, anche l’assessore di Mercato S.Severino Rosario Bisogno ed il consigliere Nicola Galdi di Pellezzano.

«E’ stata un importante e formativa assemblea dove tutti i giovani amministratori dei Comuni italiani si sono potuti confrontare, da un lato, sulle problematiche legate alle realtà territoriali e dall’altro sulle iniziative portate avanti nei rispettivi territori – sottolinea Siniscalco – ho portato in sede assembleare l’esperienza di Baronissi, in particolare illustrando alcune delle iniziative che abbiamo definito e stiamo portando avanti: ad esempio, le misure adottate a sostegno degli under 40 che decidono di aprire un’attività commerciale, esentati dal pagamento per i primi tre anni di ogni tassa, oppure l’imminente apertura dello sportello S.I.O., prevista a gennaio 2012, con l’obiettivo di censire le opportunità di lavoro a livello territoriale ed indirizzare i giovani in cerca di occupazione o che intendono cambiare lavoro. Ma ho trovato estremamente interessante una proposta giunta da un collega, riguardante il pagamento dell’Ici – spiega il consigliere del Pdl – ovvero la necessità di regolamentare il pagamento della tassa sull’effettiva percentuale di proprietà. Mi metterò subito al lavoro per approfondire la questione».