ALBERO DI NATALE PERMANENTE: QUANTO COSTA L'INSTALLAZIONE? COSA NE PENSANO GLI OTTO CONSIGLIERI “DISSIDENTI”?

Ebbene, sono iniziati i lavori perché Baronissi abbia un albero di natale permanente. Esattamente quello dello scorso anno.
Non intendiamo mettere in discussione il dato artistico, non compete a noi.
La nostra vuol essere una semplice riflessione, ovvero valutare se, in un periodo non propriamente felice sotto l'aspetto economico, non fosse meglio destinare questi soldi (ventimila euro, forse più) a delle famiglie in difficoltà per far trascorrere loro un Natale sicuramente migliore.
Invece si è pensato di mettere quest'opera in maniera permanente.
E la domanda nasce spontanea: chissà cosa pensano gli otto consiglieri “dissidenti” che, all'epoca di “Lucy in the Sky”, fecero una guerra mediatica contro l'allora sindaco Giovanni Moscatiello e adesso, nei fatti, hanno permesso a Baronissi di fare il bis? Perché col passare di qualche anno hanno cambiato idea?
Prima non si poteva e ora si possono spendere i soldi per l'installazione di un'opera d'arte così grande nella nostra città?

Cosa è cambiato, a parte il sindaco?